[ITA] Le veye-Arromanches

Il campeggio selvaggio è sempre bello, ma ha dei lati oscuri. Umidità e preoccupazione di essere beccati. Ho cambiato i calzini due volte perchè il prato dove ho dormito era veramente umido e ad una temperatura che si aggirava sui 4℃. I giri i bicicletta per l’Ibghilterra a 0℃ mi hanno forgiato. Ho realizzato la mia posizione solo quando ho passato l’autosrada e ho trovato il mio nuovo obiettivo. Il cimitero di guerra Tedesco a La Combe. Ve lo dico, non è come pensate. Se vi state aspettando bandiere naziste o corone di fiori ai difensori del Reich vi sbagliate. È un cimitero nel mezzo della campagna Francese con 200 aceri e semplici piccole pietre 20.000 tombe. Era un cimitero Americano, ma i resti son stati tutti portati negli USA. Dal 1948 è diventato un cimitero Tedesco simile a quello americano a Omaha Beach. È tranquillo, senza simboli o bandiere. Solo pietre con i nomi scritti sopra e l’unica richiesta di lasciare riposare in pace i soldati morti in questa terra. 

Il mio viaggio prosegue lungo la costa e mi avvicino ad un’importante pagina, in mio parere, dello sbarco in Normandia. La scalata di Le Pointe du Hoc da parte dei Ranger americani. Ho provato a cercare il museo dei Renger, ma è stato chiuso. Al momento è un punto informazioni i quali mi hanno dato una cartina. Grazie. Mi fermo a Grandcamp, piccolo porto di pescatori dove si trova un piccolo mercato del pesce fresco. Sulla punta del porto trovo una famiglia di Belgi. Io faccio una foto a loro e loro a me. Grazie mille.


Lontano posso vedere Le Pointe du Hoc (punta e non punto. In francese Pointe è punta. Probabilmentr gli americani a forza di chiamarlo Point ci hanno convinto che è un punto). Le pointe du hoc è stato il successo dell’operazione Overlord. Sulla punta vi era una batteria completa di difesa contro navi e aerei. Sabotare questa postazione era vitale per bla riuscita dell’operazione. La posizione fu bombardata le notti precedenti e al mattino presto gli oltre 200 Ranger attaccarono la collina cercando di arrampicarla con corde e scalette. Furono molto coraggiosi perchè colpiti dal fuoco nemico senza protezioni, ma le difese tedesche non erano abbastanza per proteggersi da un attacco di fanteria dalla spiaggia. I Rangers presero posizione e solo 91 erano più in grado di proteggerla prima della fine dell’attacco. A Le Pointe du Hoc è possibile vedere i resti della batteria e le buche causate dal bombardamento. 
Prossima tappa Omaha beach. Un altro posto dove gli americani sbarcarono. Questa è la spiaggia di “salvate il soldato Ryan”. Ora la spiaggia è senza protezione anti carro armato. Solo monumenti e memoriali, case belle e piccoli villaggi. Sulla sommità della collina è curioso visitare il campo di atterraggio veivoli costruito in una notte dai genieri americani. Utile per atterraggi di emergenza e rifornimenti. 

È impossibile non visitare il posto più famoso di Omaha beach. Il cimitero e memoriale americano. 9387 tombe, e un memoriale nel mezzo. Un buon museo, gratis, e un prato pieno di croci e stelle di David. In più megamappe dell’avanzata americana.


A Port en Bessin e possibile visitare un piccolo porto con una torre di Vauban (sì, è ancora lui) e solo qualche km più tardi è possibile vedere un intera batteria di difesa a Lounges sur mere


Decido di dormire a Arromanche. Piccola cittadina famosa per il suo porto artificiale costruito dai Britannici. È vicino a Gold Beach. Luogo dello sbarco inglese. Buon museo, piccolo villaggio e un buon campeggio. 

A domani!

4 thoughts on “[ITA] Le veye-Arromanches

  1. Ciao nipote mi sto allenando, ci vediamo a tavola non appena arrivi sono pronto a fare un giro in bici in cucina. Forza è buon proseguimento.

    Like

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s